Gita di un giorno alle Cascate del Niagara

Il mio viaggio di un giorno alle cascate del Niagara in jet privato

Di, 7. dicembre 2016
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...

La visita alle Cascate del Niagara è una delle gite di un giorno più richieste di New York. Una delle attrazioni turistiche più spettacolari del Canada, le Cascate del Niagara non sono impressionanti solo per le enormi quantità d’acqua che scendono rumoreggiante, ma anche per la loro illuminazione al buio che fa brillare le Cascate del Niagara in una luce mistica.

Ho testato per voi la gita di un giorno alle Cascate del Niagara il weekend scorso – leggete qui tutte le informazioni e consigli per la gita alle masse d’acqua impressionanti negli USA/ Canada.

Tutti i dettagli sul tour

La mattina ha l’oro in bocca

Alle 6 del mattino davanti al New York Marriot Marquis Hotel a Manhattan (Times Square) comincia il tour sul lussuoso monovolume che parte in direzione Long Island. Il tragitto di circa due ore passa in fretta visto il poco traffico a quest’ora. Come ha iniziato la giornata, prosegue anche: in stile lussuoso. I passeggeri vengono portati direttamente sulla pista per imbarcarsi sul jet privato.

L’aereo privato di solo 30 posti a sedere porta gli ospiti da Long Island al Niagara Falls International Airport. Chi ha paura di volare non dovrebbe fare questo tour dato che l’aereo non è paragonabile ai Boeing o Airbus che conosciamo dalle nostre vacanze. A bordo viene servita una piccola colazione che è inclusa nel prezzo. Dopo circa 1,5 ora di volo, il jet atterra in tutta sicurezza nelle vicinanze delle Cascate del Niagara.

Mattino ore 10: Arrivo alle Cascate del Niagara

Dopo l’arrivo in aeroporto si viaggia in pullman verso il „Niagara Falls State Park“. Si tratta del più vecchio State Park degli USA (aperto 1885) ed ospita queste forze della natura famose in tutto il mondo: le Cascate del Niagara.

In fase di prenotazione bisogna decidere se visitare le cascate sul lato statunitense o canadese. Chi sceglie il Canada deve proseguire il viaggio per passare la frontiera (circa un’altra mezz’ora). Noi siamo invece scesi dal pullman e abbiamo ritirato i nostri braccialetti presso l’informazione turistica. Con questi braccialetti si può usare il cosiddetto „Trolley“ (un piccolo bus aperto) che porta i visitatori da un attrazione all’altra. Contemporaneamente ci consegnarono anche i nostri biglietti per le attrazioni del State Park.

Il nostro autista gentile ci aspettava di nuovo per le ore16 – allora abbiamo tantissimo tempo a disposizione?!

Le attrazioni turistiche del Niagara Falls State Park (tutte incluse)

Highlights sul lato statunitense

Noi facevamo parte del tour sul lato degli USA e abbiamo partecipato e visto tutte le attrazioni. In particolare ci sono piaciuti il tour in barca Maid of the Mist e il Cave of the Wind. Avete abbastanza tempo a disposizione, quindi godetevi i panorami sulle cascate, la natura e il Niagara River. È un’area davvero vasta e molto più grande di che ci si aspetta.

Gita di un giorno da New York alle Cascate del Niagara

  • „Maid of the Mist“- tour in barca:
    Salite a bordo dell’imbarcazione „Maid of the Mist“, e godetevi un tour bagnato di 30 minuti ai piedi delle cascate. La barca vi porta nel bacino delle cascate canadesi Horseshoe Falls. Questo storico tour in barca, che esiste dalla metà del 19° secolo, è una delle attrazioni turistiche più amate del Nord America e ogni anno ne partecipano milioni di persone da tutto il mondo.
  • „Cave of the Winds“:
    Vivete l’esperienza di stare in mezzo ad una nebbia burrascosa e spruzzi d’acqua sul viso nella Gorge-Zone. Muniti di impermeabile si va proprio al lato delle cascate, e una cosa è certa: ci si bagna davvero ma è una esperienza indimenticabile!
  • „Niagara Adventure Theater“:
    Presso il Niagara Falls State Park Visitor Center potete guardare un film di circa 40 minuti e imparate tutto sulla storia delle cascate del Niagara. Sono disponibili cuffie per chi volesse ascoltare il film in una delle seguenti lingue: Francese, Spagnolo, Mandarino, Cinese, Giapponese, Coreano e Tedesco. Un inizio di giornata gradevole e utile per farsi un idea sulla misticità delle cascate.
  • „Aquarium of Niagara“:
    L’abbiamo visitato, ma ve lo potete anche risparmiare. L’acquario offre in spazi abbastanza piccoli una esposizione della fauna marina. Ci sono dei pinguini, cavalli marini, leoni marini e 1.500 altre specie che rappresentano gli Habitat dai Grandi Laghi alle barriere coralline.

Prenota ora il tour

Highlights sul lato canadese

Alcune persone del nostro gruppo hanno visitato il lato canadese delle Niagara Falls. L’unica differenza rispetto alla nostra giornate è il fatto che loro hanno avuto circa due ore di tempo in meno a disposizione poiché arrivarono più tardi e partirono prima. Pero sempre più spesso si sente dire che il lato canadese sarebbe più bello del lato statunitense.

arcobaleno cascate del niagara

  • „Hornblower Niagara Cruise“:
    Imbarcatevi su una nave d’escursione nuovissima e godetevi un tour di 30 minuti nel Niagara Great Gorge. Tenete a portata di mano la vostra macchina fotografica per scattare qualche foto da vicino alle American Falls, Bridal Veil Falls e Horseshoe Falls.
  • „Journey Behind the Falls“:
    Andate nel centro d‘accoglienza Table Rock Welcome Centre nelle vicinanze delle Horseshoe Falls, prendete l’ascensore per scendere 76 metri in profondità verso la piattaforma panoramica dietro le masse d’acqua rumoreggianti. Attraverso dei tunnel raggiungete Cataract Portal e Great Falls Portal per accedere alla piattaforma superiore ed inferiore dove rimarrete a bocca aperta guardano l’acqua scendere giù nelle profondità.
  • „Niagara’s Fury“:
    Mettevi su una piattaforma movibile per immergervi nelle forze di madre natura alle cascate del Niagara. Mentre ascoltate le narrazioni storiche, noterete scendere la temperatura dell’ambiente e come vengono spruzzati acqua e neve per area – un esperienza completa!
  • „White Water Walk“:
    Prendete l’ascensore che vi porta ai piedi del Niagara George. Potete poi passeggiare per le passerelle di fianco ai vortici imponenti del Niagara River.

    Prenota adesso il tour

Godete della natura vasta e della magia delle cascate

Dopo aver visto tutte le attrazioni senza lunghi tempi d’attesa, abbiamo approfittato per fare una passeggiata nel Niagara Falls State Park. Il parco offre tante possibilità di ascoltare la natura, seduti su una delle banchine o sui prati, ed osservare le cascate da vicino.

Le forze delle acque vengono usate come fonte d’energia – la città Niagara può quindi regolare, premendo un tasto, quanta acqua scende per le cascate. Impressionante. Luogo ideale per una pause è la piccola isola Luna Island. Nelle sue vicinanze si trova anche il ristorante Top of the Falls. Noi abbiamo pranzato lì e per chi non ama Hot Dog o patatine fritte, è un’ottima alternativa ai chioschi nel parco.

Ore 16: Aria di partenza con Happy End

Alle 16 incontriamo il nostro autista che ci porta indietro al Niagara Fall International Airport. Arrivati lì, ci troviamo già in area perché non ci sono stati tempi d’attesa, anzi, sembrava che loro aspettassero noi. Il vero highlight della giornata doveva ancora venire: Il pilota ha fatto un extra giro sulle cascate del Niagara che secondo noi fu la ciliegina sulla torta die una giornata emozionante. Atterrammo verso le 18.30 a Long Island e arrivammo a Times Square verso le 20:15.

Il prezzo include:

  • Costi per i voli di andata e ritorno con jet privato tratta New York – Niagara Falls Airport
  • Andata e ritorno transfer Republic Executive Airport a New York Marriot Marquis a Manhattan
  • WiFi e caricabatteria sul pullman
  • Benvenuto personale presso le cascate del Niagara
  • Colazione a bordo dell‘aereo
  • Supplemento carburante
  • Mance

Il prezzo non include:

  • Altri pasti e bevande
  • Transfer per e dal New York Marriot Marquis

Prenota ora il tour

Efficiente, ma non proprio economico

Tirando le somme devo dire che il tour di un giorno alle cascate del Niagara è adatto a chi vuole usare il proprio tempo in modo efficiente e non sta sempre attento a spendere qualche euro in più. Il viaggio di andata breve, la permanenza di 6 ore in loco e il ritorno veloce fanno sì che si sfrutta la giornata al massimo. Ma questo ha anche un suo prezzo – chi non vuole spendere così tanto, dovrebbe optare per il tour in pullman di due giorni , oppure prendere una macchina a noleggio e viaggiare indipendentemente.

L’acceso al parco è gratuito e tutte le attrazioni sono prenotabili separatamente. Io personalmente rifarei il tour, l’organizzazione della giornata è stata impeccabile, professionale e assolutamente da raccomandare.

Cascate del Niagara al tramonto
Gita di un giorno alle Cascate del Niagara
IndirizzoNiagara Falls
New York
Ti è piaciuto l'articolo?
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *